Cerca le Santissime Risposte

mercoledì 20 dicembre 2017

Ma che partita! Pensa a trombare invece, che Dio ti guarda!

«
Cari fratelli, sono attanagliato da un dubbio atroce: sono un peccatore? 
Vi spiego: l'altra sera mi ero già sdraiato sul letto con telecomando e noccioline, per seguire la partita di Champions della Juve che arriva mia moglie tutta in ghingheri, intimo nero, calze a rete e tacchi a spillo e comincia a strusciarmisi addosso.
Non ci crederete, ma non mi sia alzava neanche con l'argano!
Ero lì a pensare che l'arbitro stava per fischiare l'inizio, che dovevo sbrigarmi e invece sembrava che stessi facendo dei preliminari della Madonna (la Madonna era vergine, ma i preliminari li faceva, vero?).
Finalmente, raggiunta una consistenza lievemente barzotta glielo butto dentro e riesco ad avere una meravigliosa eiaculazione precoce: bello soddisfatto faccio un po' di scena madre, mi strappo i capelli e lei per consolarmi mi dice che può succedere a tutti, di non preoccuparmi e per distrarmi ... (!) ... mi accende la TV!
Mitico! Ho pensato: il Signore mi ama.
Ma dentro il cuore mi è rimasto il dubbio: e se avessi peccato?
Levatemi questo atroce dilemma!
Giacinto
»
 
Fratello in Cristo Giacinto,
certo che hai peccato!
Non pensare che tu possa fartelo diventare mollo quando più ti comoda! Un vero cristiano ha la minchia sempre in tiro, eretta come la croce di Cristo sul cucuzzolo del Golgotha. Il cazzo moscio è maledizione del Signore e trionfo del Demonio per indurti in tentazione, con oziose distrazioni televisive, lontano dai tuoi doveri (e dai piaceri) coniugali, perché se tua moglie vuole essere spertugiata, per glorificare il Signore con tutt'i fori, tutt'i buchi e tutt'i dotti, e tu le dai forfait, la colpa è tua e soltanto tua, e ricadrà su di te e le tue future generazioni (sempre che tu sia in grado di generarle!): Dio (Esodo 34:7) punisce l'iniquità dei padri sopra i figli e sopra i figli dei figli, fino alla terza e alla quarta generazione! 
Le conseguenze della tua disfunzione erettile possono esserti molto più gravi di quello che pensi: Dio ti vede sempre! 
Lui ci segue sempre come in un immenso The Truman Show. Immagina: nuovo smartTV dell'Excelsior, Super-Homoled 5.000" 256K 4D. Puntata del Suo reality preferito, Talamo Nuziale, su Christian Channel (canale 666 del satellitare terrestre), visibile anche nelle più alte sfere celesti. I cherubini a letto. Il Primogenito fuori a festeggiare il pre-Giudizio cogli Apostoli, al Paradise. San Pietro finalmente si ritira nella sue stanze, dopo aver rigovernato, chiudendosi a chiave. Letto, copertina, cleanex sul comodino. Entra tua moglie in salotto con una mise succinta: tacco 12, guêpière, frustino da mistress. Ti sale a cavallo. Si intravedere la vergogna attraverso un leggero pizzo nero della lingerie, finemente lavorato. Ti slaccia i pantaloni. Lui è già lì con la minchia quantistica in mano. E tu che fai? Ti fai trovare col cazzo moscio! ... e il massimo che sai ottenere è un imbarzottimento appena sufficiente per sbatterglielo dentro e venire dopo due secondi!?
Come minimo dovrebbe punire la tua défaillance, con la caduta del pene all'inferno!
E bene hai fatto, perlomeno, a simulare dei preliminari dalla Madonna: ma non certo per impressionare la mugliera, quanto per soddisfare le esigenze voyeuristiche di Nostro Signore. E ti è andata bene che quella sera era ben disposto verso le lungaggini preliminari del pornosoft amatoriale: altrimenti per la Juve sarebbe finita peggio che al Gran Torino nel '49 contro il Ben Fica!
Devi sapere che il Paradiso è un bel posto, ma non è che ci sia tutto sto divertimento: è come quando torni a trovare la vecchia zia al paesello. Cori angelici, nuvolette soffici, contemplazione della divina luce...
Sant'Anna manifesta il suo disappunto per la scarsità di distrazioni in Paradiso
Quindi devi capirlo, se Nostro Signore ogni tanto si distrae un po' sul suo canale preferito, e s'incazza se non trova quel che cerca nel tuo palinsesto casalingo. Pensaci un po': Dio sdraiato sul divano, birrozzo in una mano, panino nell'altra, telecomando celeste nell'altra ancora, spollicia annoiato finché non finisce nel menù on-demand > canale Christianporn-pianeta Terra > porno hardcore; e tutto il resto è noia!
Dio dal suo divano ti guarda: fallo divertire!
Per la gioia dei Santi e degli Angeli riuniti intorno al Signore, sarete reperibili anche i giorni successivi nel pww (paradise wide web) dal menù del sito di Talamo nuziale alla voce punishment e dal mese successivo anche su Brazzers nel www terrestre, se avrete dimenticato di oscurare la webcam.
Nostro Signore odia gli altri canali; l'unico tollerato è il TG, ma solo se riferisce delle vessazioni del Suo popolo eletto verso gli infedeli che infestano abusivamente la Terra Promessa.
Comunque, per raggiungere una buona erezione esistono trucchetti che ogni buon cristiano dovrebbe conoscere: dovesse succederti ancora di trovartelo rattrappito, come durante una sauna finlandese con due irsuti taglialegna che ti guardano con languore, puoi sempre fargliela risciacquare con po' d'acqua benedetta prelevata dal catino dell'acquasantiera prima della Santa Messa (ma, mi raccomando, restituiscila dopo l'abluzione: il furto è peccato grave!): essendo miracolosa, dovrebbe essere sufficiente per erigerti la minchia!
La fica benedetta attizza il cazzo
E se non bastasse, ricorda di recitare una preghiera al Santo protettore di tutte le erezioni:
San Rocco, protettore di tutte le erezioni
Se neppure la preghiera dovesse funzionare, puoi comunque, come consiglia il grande esegeta Moreno, impasticcarti di Viagra, aiutandoti con un sorso d'acqua santa usata per lo sciacquo della fregna di tua moglie. Poi, però, appena ce l'avrai duro come una quercia, trombala alla grande! E niente sveltine, che l'eiaculatio precox è invisa al Signore (Perché chi semina per la sua carne, mieterà corruzione dalla carne; ma chi semina per lo Spirito mieterà dallo Spirito vita eterna, Gal 6,8)!
Ma pensare certo di negarti a lei: San Paolo spiega chiaramente che l'astinenza dal sesso offende il Signore e che solo la preghiera (certo non una turpe partita della Juve) può sostituire, e solo temporaneamente, una sana trombata: (1Cor 7, 5) Non astenetevi tra voi se non di comune accordo e temporaneamente, per dedicarvi alla preghiera, e poi ritornate a stare insieme.
Temporaneamente e solo di comune accordo!
Sport, serie TV, film, Bruno Vespa e cazzoni vari... sono tutte distrazioni demoniache: gli unici momenti in cui San Paolo e il Signore vi concedono di non trombarvi selvaggiamente, come africani, sono quelli dedicati alla preghiera e solo se di comune accordo (anche se si passa così al noioso reality Preghiera nuziale: il programma meno seguito del palinsesto di Paradise channel); se però uno solo dei due preferisce trombare, il Signore vi ordina di rinunciare alla preghiera, perché trombare è la forma perfetta di glorificazione del Signore (Crescete e moltiplicatevi, Gen 1,22), e tutto il resto è cedimento a satana! 

Ricorda sempre, Dio ci guarda; ci ha creato: dimostriamo gratitudine!
V/. Leviamo in alto i membri.
R/. Sono rivolti al Signore!   
V/. Mostriam la minchia al Signore, nostro Dio. 
R/. Quest'asta è tosta e giusta!

Benedittanza

quanta le partite di Champions perse per colpa di un cazzo mosci
quanta le splendide erezioni benedette da San Rocco
quanta i video cristiani finiti su Brazzers per non aver oscurato la webcam 

Tancredi
 

giovedì 23 novembre 2017

Come fermare la profanazione dei simboli religiosi in vetta?

«
Carissimo Moreno,
permettimi di darti del tu come si fa tra alpinisti, infatti so che anche tu sei appassionato di montagna.

Ti scrivo per segnalarti l'ennesima profanazione perpetrata ai danni di un simbolo religioso: nella notte tra il 6 e il 7 ottobre, la croce sulla cima della Grigna Meridionale (2184 m) è stata abbattuta, e la statuetta della Madonna decapitata.

La croce si trovava lì dal 1947, senza che alcuna intemperia naturale l'avesse mai danneggiata, ma ora una mano sacrilega ne ha fatto scempio.

Cosa possiamo fare per mettere un freno a questa scellerata mania di distruggere i simboli religiosi posti sulle vette delle montagne?

Che il tuo angelo custode tenga saldi i tuoi scarponi,
Roberto
»

mercoledì 15 novembre 2017

Conoscenza in senso biblico: trombare o studiare?

«
Fratelli in Cristo,
ho avuto una discussione con atei e miscredenti i quali sostengo che la conoscenza per noi credenti è il male, infatti Dio non voleva che la avessimo e ce la siamo presa con l'inganno obbedendo al serpente.
Io ho sempre pensato che la conoscenza della mela di Adamo ed Eva fosse quella carnale e che nulla avesse a che fare con la conoscenza scientifica e la cultura: cosa devo pensare?
ditemi come rispondere a questi bestemmiatori infami
Caio
»

venerdì 27 ottobre 2017

Halloween: Sì o No? Basta scegliere le zucche giuste!

«
 Cari fratelli,
come tutti gli anni vengo tormentato dalle mie figlie che vogliono un costume da streghe, non più per andare in giro la notte di Halloween ad estorcere dolci agli anziani, ma per andare in una Chiesa a ricordare i loro cari che non sono più con noi (The Church Village, mi pare si chiami il posto).
Sono ormai in età da liceo ed i costumi che vorrebbero non sono propriamente castigati! Ti mando la foto che si sono fatte nel camerino del negozio.
Cosa devo fare? è veramente peccato come dicono i nostri santi Vescovi? Non è in fondo solo la festa dei morti con un altro nome?
Aiutatemi!
Sempronio

»

sabato 21 ottobre 2017

Ma che mal di testa! Sfondagliela a nerchiate: Dio lo vuole!

«
Fratelli in Cristo,
da un po' di tempo non riesco più ad avere rapporti con mia moglie.
Ogni volta che provo a puntellarle la minchia nella schiena, si gira un attimo, mi sorride con sguardo contrito per vantare un terrificante mal di testa, mi ridà le spalle, recita rapidamente un ave e un pater e comincia quasi istantaneamente a russare come una segheria canadese.
A volte mi sento le palle scoppiare: cosa devo fare andare al cesso e farmi un raspone, andare a puttane, trombarmi la moglie di suo fratello che mi fa piedino ogni volta che siamo a pranzo dalla suocera o metterla di fronte ai suoi doveri coniugali (la mia minchia tosta) fottendomela contro la sua volontà?
Cosa vuole il Signore?
Ditemi la cosa giusta!
Con devozione
Simeone
»

martedì 3 ottobre 2017

Acqua benedetta, clisteri e costipazione cristiana

« 
Cari fratelli in Cristo che così bene spiegate a noi meno dotti i misteri della Fede, il mio quesito è questo: soffrendo di ricorrente costipazione e stitichezza, mi succede di non riuscire a defecare anche per dieci giorni di seguito, ma essendo devoto mi reco tutti i giorni a messa dove prendo l'eucarestia. Ho pensato che tenere dentro di me tutto quel corpo di Cristo per così tanti giorni non faccia piacere a Dio quindi ho provato a purgarmi, ma con liquidi adeguati;

venerdì 8 settembre 2017

Il Corpo di Cristo va nello sciacquone? Digestione cristiana e merda eucaristica

«
Fratelli esegeti,
Uno degli ultimi articoli offre tantissimi spunti di studio e meditazione, ma uno di questi provoca grande turbamento al mio spirito: si tratta della Santa Eucaristia. Il grano e il vino trasformati nel corpo e nel sangue di nostro Signor Gesù Cristo.
Non mi riferisco, ovviamente, al mistero della transustanziazione che tra i tanti doni che Gesù ci elargisce è il più generoso: il Suo Santissimo corpo che, assimilato nel nostro attraverso l’Eucaristia, purifica e santifica la nostra anima.
Sto parlando del processo digestivo che l’Ostia Santissima subisce durante il transito intestinale che la trasforma in escrementi.

sabato 19 agosto 2017

Fetore anale secondo le Scritture

«
 Cari fratelli,
un annoso quanto anoso problema mi affligge: la mia fidanzata da un po’ di tempo è diventata inavvicinabile. Io, essendo sempre con lei, ci ho fatto l’abitudine, ma gli amici non riescono più a sopportarla e inventano le più bieche scuse per evitare di frequentarci.
Oramai siamo rimasti soli ed, in effetti, devo fare attenzione ad evitare di respirare aria troppo pura e poi avvicinarmi repentinamente a lei perché, allora si che anche io, effettivamente, me ne accorgo.
Dimenticavo, il problema è il fetore! Le puzza il sedere in un modo insopportabile!

martedì 8 agosto 2017

Perdonare gli atei che bestemmiano la Madonna?

« 
Carissimi fratelli,
l'altro giorno un conoscente ateo ha tirato giù un bestemmione terrificante pieno di astio e livore contro la mammina celeste del nostro Salvatore.

domenica 4 giugno 2017

Profanare un Corano è peccato?



«
Cari Esegeti di Risposte Cristiane,
sono una ragazza all’ultimo anno di Ragioneria e mi sono innamorata di un mio compagno di classe, di nome Aiman.
Credo abbiate capito perché vi scrivo: il ragazzo che mi piace è musulmano. No, non fraintendetemi, il problema non è la sua religione, né che magari mio papà non condivida, perché io ho sempre avuto un sacco di amici di tutte le religioni (musulmani, sick, indù e uno persino shintoista), e hanno pure frequentato casa mia. E poi il ragazzo che mi piace non è straniero, ma italiano: perché è nato in Italia e ha cittadinanza italiana (già vota!), e anche se i suoi sono marocchini, lui ha la pelle più chiara di certi nostri compagni meridionali! Inoltre, come tutti i ragazzi italiani, veste in jeans e maglietta, va in discoteca, gioca a calcio, si vanta di aver fatto sesso; solo che lui in più non mangia carne di maiale, va in moschea, sa l’arabo e fa il ramadan, come tutti i miei amici di religione diversa.