Cerca le Santissime Risposte

venerdì 25 dicembre 2015

I personaggi del presepe erano arabi?


«
Caro Eusebio,
hai sentito che cosa ha detto Crozza? che nel presepe sono tutti arabi. Io non c'ho dormito la notte: sapevo che i musulmani sono venuti solo 600 anni dopo, quando è morto Maometto… ho sempre pensando che Gesù, Giuseppe e Maria fossero ebrei, ma mi spaventava che dietro qualche pastore possa esserci un arabo, così ha tolto via tutti gli altri personaggi dal presepe, perché proprio non me la sento di lasciare Gesù Bambino vicino a dei dinamitardi. Secondo te ho fatto bene.
Amanda.
»
Cara sorella in Cristo Amanda,
purtroppo di questi tempi è più facile che un uomo apra bocca per dar aria ai denti facendo perfino sfoggio d’ignoranza, piuttosto che il cuore al Signore lasciando che la Sua sapienza ne illumini le parole, prima di proferirle.

Sebbene, secondo certe interpretazioni storiche della Bibbia, gli Arabi potrebbero essere considerati come dei fratelli bastardi degli Ebrei, in quanto discendenti da Ismaele (figlio Abram e della sguattera Agar [Gn 16:1-15]), di certo non sarebbero i Figli di Israele (cioè Giacobbe [Gn 32:29], figlio di Isacco, figlio di Abramo) ad esser considerati arabi, cioè ismaeliti, ma semmai quest’ultimi a dover essere considerati una sottospecie di “ebrei” (come il maiale rispetto al cinghiale), poiché anch’essi discendenti della stirpe di Abramo.

sabato 5 dicembre 2015

I terroristi islamici come gli antiabortisti cristiani?

« Hahahahaha caro “fratello” Eusebio,
voi vi ritenere tanto meglio di quelli dell’ISIS e ne approfittate per inneggiare
[Chi non è con me è contro di me (Mt 12:30), n.d.I.] alla guerra santa contro i musulmani (la vostra jihad dico io), ma poi vi comportate esattamente come loro, come il vostro caro confratello anti-aborto che è entrato in una clinica e ha ammazzato tre persone col calasnicov, e poi avete il coraggio di andare a sganciare le bombe sui bambini palestinesi. Siete esattamente come loro!!!
»

Caro (irridente) fratello anonimo in Cristo,
ovviamente ti stai riferendo ai recenti fatti di Colorado Springs, dove un uomo, Robert Dear, ha assaltato una delle sedicenti cliniche per la “pianificazione familiare” (abortificio, dico io) di una nota organizzazione ateista, per altro già finita sotto i riflettori nei giorni scorsi per lo scandalo sulla vendita di parti di feto a “scienziati” per i loro macabri e raccapriccianti esperimenti.